UN CONVEGNO PER PROPORRE SOLUZIONI AL PROBLEMA DELLA CORRUZIONE

  • 22/02/2018

 
Domani, nella sala del Parlamentino del CNEL, si terrà il convegno “Il governo dell’onestà. Come le istituzioni, le imprese e i cittadini possono sconfiggere la corruzione e il malaffare e dare un futuro al paese” per confrontarsi su quello che è indiscutibilmente IL problema italiano: la corruzione.
“Sarà una giornata interamente dedicata a questo tema che, nonostante la campagna elettorale, sembra purtroppo non rivestire un ruolo fondamentale nel dibattito pubblico – dichiara Fabrizio Premuti, presidente Konsumer Italia-, Al contrario, sempre più episodi di corruzione sono legati alla politica ed è per questo che, insieme a Nova Itinera, abbiamo promosso quest’iniziativa: è fondamentale dimostrare ai cittadini che esiste una parte attiva delle istituzioni e della società civile che si batte contro il malaffare e che si aspetta dalla politica un esempio virtuoso per farvi fronte”.
In questa occasione, si confronteranno esponenti di punta della politica, del mondo dell’impresa, della magistratura, delle professioni e della società civile e saranno organizzate due tavole rotonde in cui verranno esposte proposte concrete per contrastare il fenomeno.
Ad aprire i lavori il Presidente del CNEL, Tiziano TREU. La giornata, divisa in tre momenti, prevede una sezione di interventi introduttivi e, per l’appunto, due tavole rotonde coordinate da Stefano AMORE, Direttore “Nova Itinere_Percorsi del diritto nel XXI secolo”. La parte introduttiva vede la partecipazione di Mariagrazia PEREGO, Responsabile Ufficio Legale 3M Italia, Cristiana PAOLUCCI, Compliance Manager 3M Italia, Paolo CATALFAMO, Presidente NIAF Italia, Luca Alfredo LANZALONE, Presidente Gruppo ACEA, Francesco TOMASONE, Presidente sezione Corte dei Conti, Angelo DEIANA, Presidente CONFASSOCIAZIONI, l’Avvocato Fulvio SARZANA DI S. IPPOLITO.
La prima tavola rotonda “Problemi e proposte di soluzione” vede seduti al tavolo l’Avvocato Guido CARLI, Fausto CARDELLA, Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Perugia, Piercamillo DAVIGO, Presidente della seconda sezione penale della Suprema Corte di Cassazione, Maurizio LUPI, Coordinatore nazionale Noi con l’Italia, Giulia SARTI, Capogruppo 5 Stelle della Commissione Antimafia della Camera, Giuseppe VALENTINO, Presidente Fondazione Alleanza Nazionale, Walter VERINI, Capogruppo PD della Commissione Giustizia della Camera. “Dalla parte dei cittadini” è il tema della seconda tavola rotonda (ore 15.30) cui partecipano Vito Filippo BARONE, Sindaco di Ciminna, Giuseppe BIANCO, Procuratore presso la Repubblica di Roma, Angelo DEIANA, Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Giovanni LIOTTA, Presidente di Federnotai, Flavia MARZANO, Assessore Roma Semplice, Fabrizio PREMUTI, Presidente di Konsumer, Fulvio SARZANA DI S. IPPOLITO, Avvocato, Isabella Maria STOPPANI, Vice Presidente di A.N.A.I.