Crolla un ponte sulla A14, Konsumer e Codici Presenteranno un esposto in Procura

  • 09/03/2017

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO KONSUMER ITALIA - CODICI

Crollo del ponte sulla A14: Codici e Konsumer chiederanno alla Procura di aprire un’indagine
“Pretendiamo che vengano fatti i dovuti controlli per mettere in sicurezza i cavalcavia autostradali e vogliamo sapere quali sono le reali condizioni della rete Anas italiana”

Crolla un ponte sulla A14 all’altezza del km 235 tra Camerano e Ancona sud, dove si stavano facendo dei lavori di ristrutturazione per ampliare a 3 corsie l’autostrada.  Autostrade per l’Italia ha affermato che questo ponte era una struttura provvisoria posizionata a sostegno del cavalcavia chiuso al traffico. 

Due morti e due feriti, per ora: situazione inaccettabile, dopo un episodio analogo avvenuto ad ottobre scorso in Brianza. “Chiediamo che la Procura apra un’indagine e che vengano fatti i dovuti controlli per mettere in sicurezza i cavalcavia autostradali. Inoltre vogliamo sapere quali sono le reali condizioni della rete Anas italiana” dichiarano Codici e Konsumer.

Oltre al risarcimento dei danni, bisognerà risarcire anche le persone in coda per 30 km che rimarranno imbottigliate fino a stasera – volendo essere ottimisti – nonostante il Prefetto stia cercando di trovare una viabilità alternativa. “Il Ministero delle Infrastrutture indaghi e ci dica come mai questi episodi sono sempre più frequenti” ribadiscono ad una sola voce le due associazioni consumeristiche.

9 marzo 2017