Nessuno regala nulla!

enzo ferrante konsumer italia

Ripetete con me, come un mantra: nessuno regala nulla a nessuno! Facciamo così, ripetiamocelo ogni volta che leggiamo i messaggi via mail o le notifiche che ci arrivano sul telefonino e ogni volta che riceviamo una telefonata.

Questo mantra è fondamentale per capire che in una società basata sul “consumo”, qualsiasi “regalo” da parte di un’azienda commerciale, presuppone sempre l’acquisto di qualcosa da parte nostra.

Dopo aver imparato questa regola fondamentale, affrontiamo i vari tentativi di truffa che ci riempiono le caselle di posta elettronica, e più recentemente, anche i messaggi del telefonino: non ci stanno regalando nulla e qualsiasi link riportato in questi messaggi può essere un rischio per i nostri dati.

Un consiglio che mi sento di dare è quello di credere esclusivamente a messaggi inviati dalle app di proprietà o dall’indirizzo mail ufficiale di chi con voi ha un rapporto consolidato e sicuro.

La vostra banca, il sito di shopping online dal quale acquistate regolarmente, oppure quello del vostro operatore telefonico, hanno già i vostri dati ( e presumibilmente dovrebbero tenerli al sicuro ), quindi non si sognerebbero mai di inviarvi mail da indirizzi diversi o messaggi da account anonimi, per chiedervi di confermare qualcosa.

Qualsiasi messaggio che vi prospetta premi, conferma di dati o consegne urgenti, che non sia generato da account riconducibili a siti ufficiali, vanno rigorosamente ignorati.

In Italia abbiamo la fortuna di avere la Polizia Postale che sa intervenire bene in queste circostanze, ma noi dobbiamo impegnarci a non essere superficiali, perché oggi sono in agguato truffatori digitali che con un semplice link possono rubarci non solo i dati ma anche procurarci danni economici molto gravi. Facciamo attenzione e ripetiamo sempre il nostro bel mantra più volte al giorno.

Vincenzo Ferrante
Vice presidente Konsumer Italia