Obbligatoria l'etichetta che tutela il vero pane fresco

Entra in vigore da domani, 19 Dicembre 2018, il nuovo regolamento interministeriale che impone la nuova etichetta “pane conservato” per distinguerlo dal “pane fresco” prodotto nei forni artigianali.  Grazie al decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 131 del 1° ottobre 2018, viene disciplinata la distinzione tra prodotti di panificazione freschi da quelli derivanti da prodotti congelati. Sa...


Palermo, una 3 giorni sull'alimentazione e sulla sicurezza degli alimenti

Konsumer vola a Palermo per partecipare al Convegno della Provincia Regionale sull’Agroalimentare "La promozione del cibo di qualità e l'educazione alimentare come fattori strategici di sviluppo socio-economico e culturale dei territori" il titolo completo dell'iniziativa. Il 29 e 30 giugno ed il 1° luglio a Palermo si sono riunte istituzioni, professori, imprenditori e professionisti del settore a...


OLIO EVO, L’ACCORDO FEDEROLIO E COLDIRETTI RISCHIA DI TRASFORMARSI IN UN INGANNO AI CONSUMATORI KONSUMER ITALIA SCRIVE AL MINISTRO CENTINAIO PER TUTELARE LA TRASPARENZA

Il patto tra Coldiretti e Federolio presentato questa mattina a Roma desta preoccupazione e scetticismo. Secondo Coldiretti, con questo accordo di filiera si andrebbe a difendere i produttori di olio evo italiani dagli attacchi delle multinazionali che sfruttano l’immagine tricolore con dei marchi che danno un’ingannevole parvenza di italianità alle produzioni straniere. In sostanza, tuttavia, la dicit...


Agricercando arriva al mercato contadino di Poggio Mirteto

Il progetto Agricercando continua il suo itinerario tra le eccellenze del Lazio.  Domenica 13 maggio è stato il turno di Poggio Mirteto (Scalo) dove, presso il mercato contadino, i volontari di Konsumer hanno presenziato con il loro solito gazebo per avvicinare cittadini e produttori. Una giornata ricca di scambi, in cui sono state raccontate storie, speranze, opinioni ed in cui gli esperti di Konsumer h...


Grazie agli olivicoltori sulle nostre tavole continuerà ad arrivare olio EVO

Non erano certamente i produttori Italiani a voler eliminare i panel test tra le prove di qualità dell’olio extravergine di oliva. L’Italia produce dell’olio EVO eccellente, anche grazie alle centinaia di cultivar che troviamo nei nostri oliveti e ad una certosina catena produttiva ipercontrollata. La stessa cosa non si può dire per Paesi abituati a produrre olio con procedure e controlli ben differ...