Autore: admin

rassegna stampa konsumer associazioni consumatori

Novembre 2020

Rassegna stampa del mese di Novembre 2020

Covid, tempi ancora troppo lunghi per l’esito del tempone

Nonostante la seconda ondata era più che prevedibile. Nonostante verificare la positività o meno al coronavirus sia fondamentale per non far circolare persone positive. Nonostante abbiamo cominciato a fare tamponi da settembre. Ecco, nonostante tutto questo, non sono diminuiti (anzi, tutt’altro) i tempi di attesa per fare e, soprattutto, per ricevere il risultato del tampone. …

sicurezza stradale giurisprudenza

Revenge Porn: la pericolosità dei nuovi media

In questi giorni è tornato alla ribalta un fenomeno ancora sconosciuto ai più: il revenge porn. Consiste nel pubblicare on line, o inviare tramite le chat, dei video o delle foto hot di una donna che, nella maggior parte dei casi, era la fidanzata di colui che mette il video in rete (ovviamente, la vittima …

L’obbligo di fermarsi in caso di incidente

L’articolo 189 del Codice della strada – che detta come ci si deve comportare in caso di sinistro stradale e punisce penalmente la fuga – stabilisce che bisogna fermarsi in ogni situazione in cui si resta coinvolti in un incidente: Per consentire di essere identificati, in modo tale da poter poi testimoniare o rispondere delle …

Konsumer a difesa dei caragiver

I“caregiver”: molti non sanno cosa voglia dire ma coinvolge circa 8,5 milioni di persone, ovvero il 14,9% della popolazione. Parliamo di coloro che si prendono cura di un familiare fragile perché malato, disabile o anziano. È un’attività non retribuita ma che si svolge H24, senza ferie, senza malattia e senza nessuna tutela da parte dello …

Contributo a fondo perduto respinto. Come rimediare?

Le domande inoltrate per ottenere legittimamente il contributo a fondo perduto, non possono essere respinte. Il principio che si invoca è di per sé evidente, come un assioma, e non avrebbe bisogno di essere dimostrato. Nella fase di riscontro, però, le cose non stanno così, e allora bisogna ricorrere alle fonti normative per provare che …