Utenze

antitrust multe compagnie telefoniche

Antitrust: 5 milioni di euro a Telecom, Wind, Vodafone e H3g per servizi web non richiesti

Un altro sopruso delle compagnie telefoniche ai danni dei consumatori è stato combattuto e vinto. Durante tutto il 2014, Konsumer, altre Associazioni dei consumatori e tantissimi utenti hanno denunciato la fornitura non richiesta, e il relativo addebito da parte del proprio operatore sul credito telefonico della sim, di servizi premium a sovrapprezzo (quali giochi e …

wind promozioni Konsumer

ATTENZIONE AI REGALI DI WIND

200 minuti al mese per due mesi: un regalo? Giorni fa è stato recapito ad alcuni clienti Wind, molto probabilmente a coloro che hanno ancora una tariffa bassa (meno di 10 euro al mese), un messaggio che indicava un premio in quanto clienti Wind. Ovviamente la cosa era allettante: avere per due mesi 200 minuti in …

elettricità mercato tutelato Konsumer

Energia, fine del mercato tutelato?

Inutile girarci attorno: la tentazione del governo di abolire la tariffa tutelata tanto nell’energia che nel gas nasconde un regalo alle compagnie e un doppio inganno per famiglie e piccole imprese. Il primo inganno è talmente chiaro che a non vederlo possono essere solo occhi interessati: l’idea che togliere l’ancora delle tariffe stabilite dall’Authority possa …

energia elettrica autorità tutela konsumer

Energia, l’Autorità tutela i più deboli o le imprese?

Le criticità evidenziate dall’AEEG Autorità per l’Energia, il Gas e il Sistema Idrico agli emendamenti al disegno di legge sulla Green Economy (Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali AS1676), con la segnalazione inviata a Governo e Parlamento in merito ai sistemi efficienti …

L’apparecchio Telecom? È per sempre…

Il noleggio del telefono è per tutta la vita: come un diamante! Il noleggio dell’apparecchio telefonico Telecom? È per tutta la vita. Come un diamante. A meno che il cliente non se ne accorga e chieda di non pagarlo più. È solo l’ultima delle pratiche border line di gestori telefonici che, probabilmente per recuperare margini …

TELECOM – Noleggi di apparecchi grazie a una pratica scorretta

Dopo la segnalazione di un lettore a il Test, ci siamo rivolti all’AGCM Le liberalizzazioni nel campo della telefonia hanno avuto il merito di far scendere notevolmente i prezzi, eppure c’è ancora chi si approfitta dei consumatori con pratiche anacronistiche oltre che scorrette. Parliamo di Telecom, che senza pudore continua a far pagare il noleggio dell’apparecchio telefonico …

ACQUA, Konsumer appoggia il ricorso al TAR di 26 comuni del Lazio

No al monopolio del gestore unico: rispettare il Referendum 2011 Konsumer Italia appoggia il ricorso al TAR di 26 Comuni del Lazio per l’annullamento delle diffide attraverso cui la Regione gli impone di cedere le infrastrutture idriche al gestore unico. Konsumer c’era martedì mattina (presenti anche le associazioni Acu, Codici e Mdc) presso la sede dell’Anci Lazio, dove …

COMUNICATO CONGIUNTO CODICI KONSUMER: ACEA ATO 5 Frosinone si rifiuta di rimborsare le quote di depurazione

Frosinone, 20 aprile 2015 – A Frosinone e Provincia il malcontento degli utenti del gestore idrico Acea Ato 5 ha raggiunto il livello di guardia. Dopo la denuncia fatta nei giorni scorsi da Konsumer Italia e Codici, riguardo alle bollette dagli importi stratosferici (6.900 euro ad Anagni, 10.600 euro ad Alatri, da pagare entro 15 giorni per colpa di una perdita nel …

Energia, l’Autorità tutela i più deboli o le imprese?

Le criticità evidenziate dall’AEEG – Autorità per l’Energia, il Gas e il Sistema Idrico agli emendamenti al disegno di legge sulla Green Economy (“Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali” – AS1676), con la segnalazione inviata a Governo e Parlamento in merito ai sistemi efficienti di utenza …

Privatizzazione Acqua: il governo Renzi ci riprova

È passata sotto silenzio la manovra del governo per eludere il Referendum del 2011 e tornare alla carica con la privatizzazione dei servizi pubblici locali. Nell’ultima Legge di Stabilità, infatti, si favoriscono esplicitamente le privatizzazioni, incentivando gli enti locali a cedere quote di partecipazione detenute in aziende di servizi pubblici: gli enti che venderanno le proprie azioni delle ex municipalizzate di …