Autore: admin

treni infrastrutture diritti konsumer difesa del consumatore

Dal ferro alla gomma? I treni costano troppo

In tempi di crisi economica e di spending review la razionalizzazione del trasporto pubblico, specie quello ferroviario, non è più rinviabile, soprattutto se i 220 milioni di euro l’anno di contributo statale per la media-lunga percorrenza non bastano ad evitare una perdita di 60 milioni di euro (nel 2013) a Trenitalia. L’incontro Integrazione treno e …

Il Botulino, conoscere per combattere

Sebbene sulle questioni connesse con l’igiene degli alimenti siano già stati recentemente pubblicati una serie di post su questa stessa pagina, l’attualità ci spinge a tornare sull’argomento con un approfondimento particolare sul botulismo. Questa è una tossinfezione alimentare – per fortuna abbastanza rara – che nelle sue manifestazioni più gravi, se non adeguatamente e tempestivamente …

Etichettatura prodotti alimentari, dal 13 dicembre nuove regole

Da domani, 13 dicembre 2014, finalmente il cibo sulla tavola degli Italiani sarà più sicuro: verranno applicate, infatti, la maggior parte delle norme previste dal Regolamento Ue 1169/2011, che riforma tutta la disciplina sull’etichettatura, la presentazione e la pubblicità degli alimenti. Tra le principali novità: specificazione degli ingredienti presenti nei cibi; evidenziazione degli allergeni con …

OLIO D’OLIVA ED OLIO DI SEMI A CONFRONTO

In commercio esistono numerosi tipi di olio, che si differenziano non solo per origine e sapore ma anche per le loro proprietà nutrizionali ed organolettiche. Tra i numerosi oli presenti sul mercato ve ne sono alcuni più stabili e resistenti alle alte temperature ed altri che si decompongono più facilmente. OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA L’olio è …

Agropirateria: partita l’operazione “Estate sicura”

Avviati con un po’ di anticipo i controlli straordinari a tutela dei consumatori previsti dall’operazione “Estate sicura” del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari (meglio noto come NAC: Nuclei Antifrodi Carabinieri). I controlli, che saranno intensificati nel periodo estivo, hanno già interessato 58 linee produttive e di commercializzazione, e hanno portato al sequestro di 36.800 …

iConsumatori: Dalla FDA americana attacco al Made in Italy. Reagire subito.

La FDA americana, una delle autorità alimentari più potenti del Mondo, ha fatto proprie le rimostranze sull’insalubrità di alcune produzioni alimentari che non rispetterebbero i canoni di salubrità minimi. Su questo parere, si registra la protesta della federazione iConsumatori, aggregazione tra alcune delle maggiori sigle della difesa dei cittadini italiane, che chiedono al Governo di …

Anatocismo, le banche potrebbero risarcire 2 miliardi di euro

Il lupo perde il pelo (a volte) ma non il vizio Il lupo perde il pelo (a volte) ma non il vizio. E le banche non hanno di certo smesso di praticare quel meccanismo tanto odioso quanto illegale che è l’anatocismo, ossia il calcolo degli interessi sugli interessi applicati agli affidamenti e agli scoperti di …

Rc Auto, impegni vincolanti di Facile.it e 6Sicuro

Finalmente trasparenza, ora stop coperture aggiuntive Prima il percorso etico imboccato da ComparaMeglio.it, ora altri due comparatori online che hanno scelto la via della trasparenza. Finalmente qualcosa sta cambiando in favore dei consumatori. L’AGCM – Autorità garante della Concorrenza e del Mercato rende noto, infatti, di aver accettato e reso obbligatori gli impegni proposti dalle società Facile.it e …

COMUNICATO CONGIUNTO CODICI KONSUMER: ACEA ATO 5 Frosinone si rifiuta di rimborsare le quote di depurazione

Frosinone, 20 aprile 2015 – A Frosinone e Provincia il malcontento degli utenti del gestore idrico Acea Ato 5 ha raggiunto il livello di guardia. Dopo la denuncia fatta nei giorni scorsi da Konsumer Italia e Codici, riguardo alle bollette dagli importi stratosferici (6.900 euro ad Anagni, 10.600 euro ad Alatri, da pagare entro 15 giorni per colpa di una perdita nel …

Ferrovie: prosciolte le associazioni dei consumatori che regalarono un water a Moretti

Il Tribunale di Roma ha prosciolto i presidenti delle associazioni dei consumatori Carlo Pileri (all’epoca dei fatti Presidente dell’Adoc), Carlo Rienzi (Codacons) e Massimiliano Dona (Unione nazionale consumatori), dall’accusa di violazione di domicilio. Lo ha deciso oggi il giudice De Simone della I sezione del Tribunale penale, accogliendo la richiesta del Pm. Il processo nasceva da una denuncia presentata dai vertici di …